Image module
Image module
Image module
Image module
Image module
Image module
Image module
Image module
Image module
Image module
Image module
Image module
Image module
Image module

I Sigilli di Gioacchino da Fiore

Come il desiderio diventa realtà
  • Pubblicazione: Settembre 2018
  • Pagine: 304
  • Illustrazioni: nel testo, in bianco e nero
  • Formato: 14×21
  • ISBN: 8893400911

Un volume dedicato a Gioacchino da Fiore, un ulteriore passo in avanti nella decennale ricerca dell’autore sui personaggi legati al mondo iniziatico, alla Legge del tre e del sette e alla potente Teoria dell’Ottava.

Dopo il volume dedicato a Ildegarda di Bingen, la ricerca dell’autore prosegue attraverso lo studio della figura di Gioacchino da Fiore, famoso abate, teologo e scrittore del XII secolo al quale sono attribuite virtù profetiche. Ma che cosa sono i misteriosi Sigilli di Gioacchino?

Nessuno ne ha mai parlato, nessuno li ha mai indagati, ma l’abate calabrese fu forse l’ultimo nel mondo iniziatico a saper usare magistralmente la Legge del tre e del sette per intervenire su se stesso, sulla materia e sul sapere dell’umanità. I suoi Sigilli sono un «protocollo simbolico numerico» in grado di risvegliare l’anima di chi non sa ancora che si deve imparare a «morire in vita» prima di poter rinascere attraverso altre realtà.

Aquista su
Image module

Ildegarda di Bingen

Storia di una santità iniziatica
  • Pubblicazione: 13 luglio 2017
  • Pagine: 392
  • Illustrazioni: nel testo, in bianco e nero
  • Formato: 14×21
  • ISBN: 9788893400565
  • Postfazione: Claudia Proclamato

Questo volume dedicato a Ildegarda è il punto d’arrivo della ricerca decennale dell’autore sui personaggi legati al mondo iniziatico e alla Teoria dell’Ottava.

«Mi sono occupato di Ildegarda di Bingen senza sapere cosa mi avrebbe dato. Oggi lo so. 
In cambio di un anno di duro studio, ho ricevuto la conoscenza della vita di un essere unico. Ho imparato molto da lei, soprattutto ho capito come un desiderio possa diventare realtà, se temprato da sette ben precise virtù. E penso a come, grazie a quelle virtù, pochi, ma grandi personaggi, siano riusciti a “suonare” sé stessi fino a quell’Ottava che porta tutti noi via da questa realtà.

Ci sono voluti anni, per me, per capire come per loro fosse possibile imitare Dio e il suo talento più grande: quello di creare infiniti mondi, come Giordano Bruno ben sapeva.
Oggi ce l’ho fatta ed esco da questa impresa conoscitiva completamente frastornato ma sicuramente più ricco. Ora spero di poter anch’io usare dentro di me il Settenario come fece Ildegarda, per diventare un uomo diverso e migliore. Vorrei migliorare attraverso quello che ho appreso ma, come Ildegarda ci svela, al sapere non consegue sempre un cambiamento dell’Essere.

Vi esorto a leggere ciò che ho dedotto e ipotizzato, perché forse vi aiuterà a trasformarvi.
Di questo lavoro non ho scritto le conclusioni… quello è stato un compito di Claudia, mia figlia, e ciò mi ha reso fiero per sempre».

Aquista su
Image module

Giuseppe Arcimboldo

La pittura alchemica dell'immortalità
  • Pubblicazione: 18 agosto 2015
  • Pagine: 192
  • Formato: 14×21
  • ISBN: 9788886126267

Accade di rado che qualcuno sappia entrare nel mondo di un artista, respirarne l’atmosfera, coglierne riferimenti e collegamenti che si diramano nel tempo, e trasmettere quel nocciolo misterioso che trasforma le opere in capolavori che parlano dell’anima del mondo. In questo suo nuovo libro Michele Proclamato vi riesce perfettamente, permettendoci di penetrare nell’universo di uno dei pittori più misteriosi e originali della storia, conosciuto da tutti per i volti alchimisticamente scomposti e ricomposti con frazioni costituite da frutti, fiori e animali.
L’autore procede con il metodo consolidato nel corso di decennali ricerche: un accumulo di indizi minuti connessi e illuminati da intuizioni profonde che vengono da quella che gli egizi chiamavano l’«intelligenza del Cuore».
Gli esiti sono sorprendenti: l’appartenenza di Arcimboldo alla Radix Davidis è documentata e spiegata con rigore e coerenza, così come il suo rapporto con quella Tradizione unica primordiale che riemergeva prepotente durante gli anni della sua vita.

Se i lettori si lasceranno guidare, capiranno a fondo il senso delle opere dell’artista e la ragione per la quale la loro vibrazione si mantiene inalterata da cinquecento anni.

Aquista su
Image module

Storia dell’architettura sottile

  • Pubblicazione: 25 agosto 2016
  • Pagine: 336
  • Formato: 14×21
  • ISBN: 9788893400169
  • Prefazione: Carpeoro

Anche con questo nuovo libro sull’architettura sottile, Michele Proclamato raggiunge il suo obiettivo offrendoci un’interpretazione inaspettata, ma pienamente logica e razionale, del misterioso «modulo» costruttivo attraverso il quale gli antichi riuscirono a realizzare il «bello».

Seguendo gli studi dell’Autore, scopriamo che finalmente tutto può collocarsi in un ambito conoscitivo ben preciso, quello dell’Ottava, grazie al quale la Natura Divina diviene la vera ispiratrice di ogni volontà costruttiva.

Gli egizi, Vitruvio, Leon Battista Alberti, Francesco Colonna, Luca Pacioli, il Palladio e Le Corbusier, con le loro opere e i loro scritti, verranno chiamati a testimoniare come il costruire attraverso la Legge dell’Ottava abbia permesso l’incredibile fenomeno del «sentire». Il «sentire» l’Oltre, il sentire sé stessi e il Divino, al fine di scoprire realmente da dove veniamo, chi siamo e quali sono le nostre vere potenzialità.

Poco importa se l’Autore scoprirà che l’architettura altro non è che la somma di tutte le nostre emozioni, poco importa se questa somma avrà una forma cubica, anzi, ipercubica, perché ciò che è essenziale è che lui ci consegna una strada. Una strada creata attraverso il Triangolo Sacro e quello Pitagorico, dalla somma dei cinque Solidi Platonici e dagli intervalli di Quinta, il tutto allo scopo di definire le fantomatiche Sette Ottave tanto care agli iniziati.

Aquista su
Image module

Lo scienziato del Tempio

Il metodo con cui Newton trasformò il tempio di Salomone in Alchimia e Scienza
  • Pubblicazione: 25 maggio 2017
  • Pagine: 280
  • Formato: 14×21
  • ISBN: 9788893400480

Dopo aver riscoperto la legge divina dell’Ottava presente nei principali monumenti dell’Antichità, Michele Proclamato ha studiato le opere di alcuni dei maggiori artisti e pensatori del passato, svelandone i segreti: il filo che attraversa tutta l’opera di Leonardo, il significato dei misteriosi sigilli di Giordano Bruno, ciò che lega le dottrine e le pratiche mediche orientali come l’agopuntura, l’ayurveda, lo yoga, le arti marziali e infine il sapere esoterico celato nel Discorso sul metodo di Cartesio.
Il lavoro di indagine svolto su Newton non è soltanto originale e strabiliante, ma rivela come l’ideatore della scienza moderna fosse in realtà un profondo credente in Dio e nella sua Creazione.

L’Autore individua negli studi di Newton sul Tempio di Salomone la base di ogni sua scoperta alchemica (perché Newton, a dispetto di quanto si crede, è stato un inarrivabile alchimista) e dimostra come avesse già trovato il modo di ricongiungere scienza e spiritualità, uomo e Dio.
Si tratta di una straordinaria rivelazione che vi renderà partecipi, come in un romanzo, dell’avventura dello Spirito di uno dei massimi geni dell’Umanità.

Aquista su
Image module

Ergo Sum

Il sapere esoterico di Cartesio
  • Pubblicazione: 23 febbraio 2017
  • Pagine: 288
  • Illustrazioni: in bianco e nero, nel testo
  • Formato: 14×21
  • ISBN: 9788893400398

La copertina di questo volume riproduce un particolare piuttosto interessante del dipinto Cartesio alla corte di Cristina di Svezia di Pierre-Louis DumesnilElisabetta, regina di Boemia (al centro), è seduta allo stesso tavolo con la regina Cristina di Svezia (a sinistra) e il filosofo e matematico francese Cartesio. Poiché l’incontro raffigurato non ha alcun fondamento storico, Michele Proclamato ha elaborato alcune ipotesi affascinanti sulle reali intenzioni del pittore.
Cartesio − che qui appare in un atteggiamento quasi di rimprovero nei confronti di Elisabetta di Boemia (innamorata del filosofo) − probabilmente non spiegò mai alla regale allieva il perché di alcune sue conclusioni «geometriche».
Che dire poi di quel gioco di mani del «trio» che sembra inesorabilmente condurre alle conclusioni numerico-frazionarie di Proclamato?

Ciò che accade a questa immaginaria tavola sembra peraltro coinvolgere tutti gli astanti (di cui però non sono sempre note le identità). Forse, grazie alle indagini sviluppate in questo volume, la ragione che ha voluto quei notabili rappresentati insieme verrà finalmente a galla e farà riconoscere al pittore la capacità di andare oltre la mera abilità artistica.

Verosimilmente nel dipinto sono presenti Pierre-Louis Dumesnil stesso, il cardinale De Condé, Marin Mersenne, Francesco Brunacci, Baruch Spinoza.
Sta ora ai lettori, aiutati dalle ricerche dell’Autore, capire il motivo della loro compresenza nel dipinto.

Aquista su
Image module

Oriente

Scienza medica, arti marziali e filosofia delle culture orientali in linea con la Legge Suprema dell'Ottava
  • Pubblicazione: 25 agosto 2016
  • Pagine: 272
  • Illustrazioni: illustrazioni b/n
  • Formato: 14×21
  • ISBN: 9788893400183
  • Prefazione: Alberto Lomuscio

Dopo aver effettuato fondamentali scoperte nei campi dell’archeologia, della storia, della fisica e dell’astronomia, grazie alla ritrovata Divina Legge dell’Ottava, Proclamato affronta i segreti dell’Oriente e delle sue dottrine per farci comprendere come il filo sottile che accomuna il rosone di Collemaggio alla Gioconda, e lo Zodiaco di Dendera ai sigilli di Giordano Bruno, è anche alla base dello yoga e dell’ayurveda, dell’induismo e del buddhismo, del taoismo e dell’agopuntura.

Si tratta forse del più geniale collegamento tra Oriente e Occidente, della più originale dimostrazione che la Legge Divina dell’Ottava è alla base non solo dell’intero Universo, ma anche della storia delle nostre civiltà.

Aquista su
Image module

L’Uomo di Dio

Rivelati i segreti dei Sigilli e dell' "Arte della Memoria" che portarono al rogo di Giordano Bruno
  • Pubblicazione: 25 agosto 2016
  • Pagine: 272
  • Illustrazioni: illustrazioni b/n
  • Formato: 14×21
  • ISBN: 9788893400183
  • Prefazione: Alberto Lomuscio

Dopo aver effettuato fondamentali scoperte nei campi dell’archeologia, della storia, della fisica e dell’astronomia, grazie alla ritrovata Divina Legge dell’Ottava, Proclamato affronta i segreti dell’Oriente e delle sue dottrine per farci comprendere come il filo sottile che accomuna il rosone di Collemaggio alla Gioconda, e lo Zodiaco di Dendera ai sigilli di Giordano Bruno, è anche alla base dello yoga e dell’ayurveda, dell’induismo e del buddhismo, del taoismo e dell’agopuntura.

Si tratta forse del più geniale collegamento tra Oriente e Occidente, della più originale dimostrazione che la Legge Divina dell’Ottava è alla base non solo dell’intero Universo, ma anche della storia delle nostre civiltà.

Aquista su
Image module

Il Genio sonico

Scienza medica, arti marziali e filosofia delle culture orientali in linea con la Legge Suprema dell'Ottava
  • Pubblicazione: 20 ottobre 2016
  • Pagine: 185
  • Formato: 14×21
  • ISBN: 9788893400268

Michele Proclamato ha scritto di Giordano Bruno, e lo ha fatto come solo lui sa fare: fondendo cuore e intuito.
Il risultato? Per la prima volta, dopo secoli, i Sigilli ermetici del Nolano hanno trovato una spiegazione valida, potente, unica.

L’autore, attraverso un percorso conoscitivo originalissimo, carico di emozione, è riuscito a regalarci un Bruno finalmente capace di rivelare cosa veramente nascondesse dietro la sua Ars Memorandi. Ecco, di conseguenza, apparire un universo animicamente vivo in tutte le sue parti, capace di dialogare attraverso il simbolismo dei Sigilli con un uomo finalmente conscio dei suoi poteri, per ospitare un percorso conoscitivo rivolto verso la luce divina. Percorso nel quale verranno coinvolti Platone, Leonardo, Galileo, Newton, i nativi americani e i cerchi nel grano. Fino a quando l’autore, per primo, si renderà conto di come Bruno fosse in grado, secoli fa, di regalare all’uomo la descrizione simbolica della nascita della Luce, madre della materia, attraverso la fusione di ogni sorta di emozione divina.

Sicuramente il libro più bello scritto da Proclamato, un modo unico per intuire il come e il perché della Creazione.

Aquista su
Image module

Il Segreto Delle Tre Ottave

Dai rosoni di Collemaggio ai cerchi nel grano, alla ricerca delle leggi dell'Universo
  • Pubblicazione: 30 giugno 2016
  • Pagine: 178
  • Illustrazioni: immagini b/n
  • Formato: 14×21
  • ISBN: 9788893400077

Partendo dalla lettura del codice contenuto nei rosoni delle cattedrali, l’Autore ha seguito una traccia che, dopo averlo condotto lontanissimo nel tempo e nello spazio, gli ha permesso prima di ipotizzare e poi di dimostrare la presenza di una vera e propria Legge Universale, presente nelle più importanti civiltà del passato.

Durante la ricerca di questo Codice della Vita, l’Autore si imbatte in misteri e rivelazioni che rendono il testo affascinante come un romanzo storico. Egli avanza seri dubbi sulla paternità terrestre della Legge da lui scoperta e si stupisce nel vederla a fondamento di un fenomeno tuttora inspiegabile come quello dei cerchi nel grano. Le Tre Ottave sono il filo conduttore che viene teso da un «ricercatore» affinché il passato, come il presente, possa essere riletto in un’ottica completamente diversa.

Un’appassionante ricerca storica che l’Autore inizia a L’Aquila, sua città, Regina del sapere, che in previsione dei grandi appuntamenti cosmici che ci attendono, è e sarà fonte del vero salto vibrazionale dell’Umanità.

Aquista su
Image module

Quando le stelle fanno l’amore

La teoria eterica del tutto
  • Pubblicazione: 22 settembre 2016
  • Pagine: 108
  • Formato: 14×21
  • ISBN: 9788893400206

Nel 1999 con il progetto «Chandra» la Nasa mette in orbita il telescopio più avanzato che l’uomo abbia mai costruito.
Nel 2006 la Nasa sconvolge il mondo scientifico dimostrando come il vuoto non sia mai esistito veramente.

La fisica elabora l’ennesima Teoria del Tutto, la Teoria delle Stringhe, la quale trasforma l’energia oscura in infinitesimali stringhe vibrazionali, madri della materia. Srinivasa Ramanujan, un «poverissimo» matematico indiano creerà un ottuplice mondo dimensionale grazie alle equazioni passate alla storia come «modulari», definite dal mondo scientifico «numeri magici», perché suggerite in sogno dalla dea Namagiri.

Aquista su
Image module

La storia millenaria dei cerchi nel grano

Prove e documentazioni di un «fenomeno di conoscenza» senza tempo
  • Pubblicazione: 22 settembre 2016
  • Pagine: 108
  • Formato: 14×21
  • ISBN: 9788893400206

Nel 1999 con il progetto «Chandra» la Nasa mette in orbita il telescopio più avanzato che l’uomo abbia mai costruito.
Nel 2006 la Nasa sconvolge il mondo scientifico dimostrando come il vuoto non sia mai esistito veramente.

La fisica elabora l’ennesima Teoria del Tutto, la Teoria delle Stringhe, la quale trasforma l’energia oscura in infinitesimali stringhe vibrazionali, madri della materia. Srinivasa Ramanujan, un «poverissimo» matematico indiano creerà un ottuplice mondo dimensionale grazie alle equazioni passate alla storia come «modulari», definite dal mondo scientifico «numeri magici», perché suggerite in sogno dalla dea Namagiri.

Aquista su
Image module

L’Ottava

La scienza degli Dèi
  • Pubblicazione: 29 giugno 2017
  • Pagine: 186
  • Illustrazioni: inserto a colori
  • Formato: 14×21
  • ISBN: 9788893400558

«Il seguito de «Il segreto delle Tre Ottave».

Tutte le antiche civiltà conoscevano le immutabili leggi dell’Universo, comunicate da Dio agli uomini in epoche diverse, e che ritroviamo oggi nel linguaggio dei cerchi nel grano. Noi le abbiamo dimenticate, e il risultato è il mondo in cui viviamo.

L’evoluzione sulla Terra si è servita degli Dèi, a cui dobbiamo le leggi universali note agli Egizi, agli Etruschi, ai Maya, agli indiani d’America e a tutti gli illuminati delle nostre civiltà. Leggi per costruire e vivere in armonia, equilibrio, pace. La nostra scienza le ha ignorate, e continua a farlo, nonostante i messaggi che giungono dallo studio degli antichi monumenti così come dai cerchi nel grano.

Le Tre Ottave, le Otto Direzioni, la Precessione degli Equinozi sono le chiavi per ritrovare la strada perduta.

Aquista su